La parola della settimana: concreto. (di Massimo Sebastiani)

La parola della settimana: concreto. (di Massimo Sebastiani)

1 0 5 mesi fa
Una sedia o un rumore, un sentimento o un mattone? Ci facciamo continuamente richiami alla concretezza e quando lo facciamo siamo sicuri di capire di cosa parliamo. Ci intendiamo, insomma, ma la questione è un po' complicata. Come dimostrano un musicista futurista e soprattutto Hegel.

Autore

Seguici su Facebook